Sabato, 29 Aprile 2017 08:00

IL QUILLING: UNA NUOVA AVVENTURA PER LA NOSTRA AMICA RENÈ

Scritto da Tiziana - La Liscia

Di lei vi abbiamo già parlato in questo post dedicato ai suoi origami.

La sua prima mostra, "Senza Mani", titolo ispirato alla sua focomelia, si incentrava sulla consapevolezza dei limiti che ognuno ha.

Quest'anno Renè torna all'attacco con la sua seconda mostra personale che verrà inaugurata il 29 aprile alle 18.00 e resterà aperta fino al 14 maggio presso il Caffè del Teatro in Piazza della Libertà 15 a Civitanova Marche. 

 

Stavolta, però, oltre agli origami, troveremo un messaggio tutto nuovo. Renè ci spiega infatti: "Anche se a volte mi sento fragile come la carta velina, dove le stropicciature e le pieghe sono come ferite indelebili, riesco a non spezzarmi mai, uscendone indenne o quasi". Ed ecco quindi che il titolo della mostra ancora una volta diventa emblematico del suo pensiero: "Mi piego ma non mi spezzo, al limite rotolo".

Non solo origami, quindi, ma una tecnica tutta nuova: il quilling, ossia una forma d'arte che consiste nell'uso di strisce di carta che vengono arrotolate, modellate ed incollate insieme per firmare dei disegni decorativi. Ecco perché "al limite Rotolo".

 

 

Per chi fosse in zona l'invito è aperto! Sicuramente potete scambiare quattro chiacchiere con Renè che sarà felice di illustrarvi pensieri e segreti sulle sue creazioni.

E per chi invece non lo è non resta che seguirla sul suo sito www.reneciampaartist.altervista.org!

 

Aggiungi commento