Giovedì, 14 Aprile 2016 22:39

UNA PAUSA PRANZO da...#FUORISALONE

Scritto da Veronica - La Riccia

In attesa di sabato, giorno in cui farò capitolino al 55° Salone del Mobile, mi sono regalata una pausa pranzo da Fuorisalone!

La bella giornata di sole, il tepore delle temperature primaverili mi hanno portato a perlustrare una parte della mostra denominata INTERNI - OPEN BORDERS, nella sede dell'Università degli Studi di Milano di Via Festa del Perdono, a pochi passi dal mio ufficio.

 
 

A voi qualche scatto del mio bel giretto!

INVISIBLE BORDERS di Mad Architects

Un velo traslucido in polimero EFTE discende dal loggiato del Cortile d'Onore fino al prato, aprendosi in una superficie ondulata e riflettente.

TOWERS di Sergi Tchoban, Sergey Kuznetsov, Agniya Sterligova

Il modello archetipico della torre ispira un'installazione monolitica composta da 336 pannelli led, che promuove la creatività condivisa.

 

 

L'ART DE LA PHOTOGRAPHIE

La fotografia diventa installazione di design in una composizione di opere a tiratura limitata ispirata al modello espositivo dei Salons parigini.

 

 

METHAPHOR di Chen Xiangjing

Due collezioni di sedute illustrano il percorso del design cinese dalla tradizione all'attualità, tra l'antica tecnica della laccatura e il legno di recupero.

 

 

PARABOLIC STRIPES di Naoyuki Shirakawa e Noriko Tsuiki

Un lampadario costruito con i tessuti a strisce verticali della tradizione giapponese.

 

 

Terminiamo il nostro giro sorseggiando un caffè offerto da ILLY che presenta

la X.1: THE STORY OF A FAMILY PASSION

Aggiungi commento