Giovedì, 15 Febbraio 2018 14:36

SPRAY ANTIAGGRESSIONE - NOI CI DIFENDIAMO!

Scritto da Tiziana e Veronica- La Liscia e La Riccia

Noi, le nostre fasce, i bambini, una passeggiata.

Appena le temperature miglioreranno, sarà questo che faremo. Terminato il lavoro recupereremo i nostri bimbi da scuola e ci ritroveremo al parco per farli giocare un po'.

Ci vediamo già, su una panchia a chiacchierare del più e del meno mentre Edo e Mati giocheranno insieme.

Ma non saremo sole.

 

Visto che la prudenza non è mai troppa avremo con noi il nostro spray urticante al peperoncino.

Vi state chiedendo il perchè? Le pagine di cronaca, le notizie di tutti quegli episodi violenti, ci rendono poco sicure. E quando si ha paura, si può scegliere quale strada percorrere. La nostra scelta è quella di prevenire, di garantire sicurezza a noi ed ai nostri figli.

Perchè proprio degli spray utricanti?

Sono piccoli, indiscreti ed efficaci. Li abbiamo scelti perchè stanno facilmente in borsa, anche in quelle piccole. Ancora meglio, per essere prontamente utilizzati, possono essere tenuti anche in tasca, a portata di mano.

Sono facili da utilizzare. Si spruzzano in direzione dell'aggressore, usando l'accortezza di tenerlo nascosto in modo tale che non sia facilmente riconoscibile.

Sono legali. Gli spray antiaggressione sono legali in Italia per chiunque abbia un'età maggiore di 16 anni. Ovviamente ci riferiamo a spray certificati e che rispettino tutti i requisiti di legge. Al loro interno contengono una sostanza urticante derivante dal peperoncino, che blocca l'aggressore, dandoci il tempo così di chiamare aiuto. Inoltre non lascia segni permanenti, quindi parliamo di una difesa del tutto legale che consigliamo non solo alle donne, ma anche agli uomini.

In realtà ci auguriamo di non aver mai bisogno di utilizzare questo spray, ma, nella sfortunata ipotesi in cui ci si dovesse presentare una situazione di pericolo, potremo essere sicure di esserci difese legalmente.

 

Altro in questa categoria: « ANNO (E MESE) NUOVO, VITA NUOVA!
Aggiungi commento