Sabato, 05 Marzo 2016 11:10

INTERVISTA DOPPIA: VERONICA, LA RICCIA

Scritto da Veronica

Nome: Veronica

Classe: 1982

Professione: mamma, moglie e selezionatrice del personale full time...al lavoro..parlo,parlo,parlo...

A casa con me: - marito Luca – fidanzati dal 1999, sposati dal 2009

                         - Edoardo - il nostro baby dal 6 dicembre 2011

Pregi: multitasking, iperorganizzata, sincera

Difetti: testarda, troppo diretta (anche se con l’età sto migliorando), pigra

Il mio motto è: “un giorno senza sorriso è un giorno perso” (Charlie Chaplin)

Mi piace:

- Gli uomini della mia vita

- I discorsi contorti e buffi di Edo

- I venerdì sera, sapere di avere davanti 2 giorni dedicati solo a me/noi

- I concerti da stadio

- Il mare: la pace e la tranqullità che riesce a trasmettermi

- I dolci, soprattutto la cheescake

- Viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare

- La notte prima di ogni avvenimento importante

- Gioire delle piccole cose

- L’affetto tra baby Edo e piccola Maty

Non mi piace:

- Il minestrone a pezzi

- La pioggia e il freddo

- Le ovvietà

- Le diete

- Chi ama gli animali più delle persone

- Chi vuole saltare la fila

- Chi pensa che credo a tutto quello che mi dicono perché non replico (a volte) alle affermazioni

- La notte prima degli esami (fortuna che ho finito di studiare)

- Fare le pulizie

- Il lunedi dopo un periodo di vacanza

Dicono di me: Acuta..quello che prevedo poi accade puntualmente :-)!

Dico della Liscia: “Se Tiziana non esistesse bisognerebbe inventarla!”. L’Amica che tutti vorrebbero e io ho

la fortuna di averla accanto con la A maiuscola. Spumeggiante, piena di energia, alternativa e positiva!

 

 

Altro in questa categoria: INTERVISTA DOPPIA: TIZIANA, LA LISCIA »
Aggiungi commento